Domande & Risposte

Sono un porno dipendente

Sono un libero professionista, ora insegnante, in crisi totale!
Sono un pornodipendente, prima inconsapevole, ora consapevole.
La mia vita è un disastro, esco fuori da un fallimento matrimoniale, forse anche a causa della mia mancanza di capacità di tollerare l’ansia. Sono incapace di sostenere l’ansia, non ho autostima ed ora che sto lontano da casa, lontano dalla mia ex moglie, che nel frattempo sta con una altro, mi sento solo e scoraggiato. Ho problemi di sessualità, non sono spontaneo con le donne. Ho bisogno di stimolanti e farmaci per sentirmi sicuro in un rapporto con una donna. Credo siano tutte problematiche legate ad anni ed anni di pornodipendenza. Le chiedo di aiutarmi, non sono più in grado di aiutarmi da solo!
Inoltre credo che il motivo principale per cui sono infelice e sono arrivato al punto che non so più che fare della mia vita, dopo tanti fallimenti, primo amoroso e poi lavorativo, E’ che le mie scelte sono state sempre condizionate dalla presenza ingombrante di mia madre. Per cui il mio rapporto con le donne è stato e continua ad essere di sfiducia. Non ho mai capito perchè mia madre sia stata sempre così fredda e dura con noi, incapace di una carezza e di un gesto di affetto semplice e spontaneo. Io credo che questa mancanza e l’educazione calvinista che ci ha inculcato abbia avuto un potere deviante sulla mia personalità.
Sono uno che non si abbandona mai ad un piacere, vede solo il dovere.
Sono stanco di questa vita. Ora ho capito che non ha più senso. Lotto contro la mia natura. Ma si sa la natura è  più forte! Mi aiuti ad accettarmi. Mi aiuti ad essere semplice e vivo!
La ringrazio molto dell’attenzione.
Ho letto recentemente un suo libro. Lei è molto bravo.
Cordiali saluti

About the author

dottmancino

dottmancino